2024/01/17
ID: 4629

Festo premiata con il premio tedesco per la sostenibilità

Il più grande riconoscimento europeo per l'impegno ecologico e sociale

Alla cerimonia di premiazione del 23 novembre a Düsseldorf, Festo ha ricevuto il premio tedesco per la sostenibilità (DNP) nella categoria idraulica, pompe e compressori. Il DNP si basa sugli obiettivi dell'Agenda 2030 del governo tedesco e quindi su aree chiave di trasformazione come il clima, la biodiversità, le risorse, la catena di approvvigionamento e la società. Festo è stata recentemente nominata azienda di successo nel campo della sostenibilità dalla RWTH Aachen University e dalla Complexity Management Academy.

"La sostenibilità è di importanza strategica per Festo. È un'ottima motivazione per essere onorati con un premio così importante", afferma il dottor Oliver Jung, Presidente del Management Bord di Festo. Anche Julia Bikidis, responsabile della sostenibilità, è orgogliosa: "Siamo lieti di ricevere questo premio, soprattutto perché conferma il nostro approccio olistico. Ci stiamo concentrando sulla protezione del clima e sulle persone e stiamo adempiendo alla nostra responsabilità nel farlo. Il premio riconosce il lavoro di molte mani e dimostra che siamo sulla strada giusta."

I 140 giurati del DNP hanno scelto le aziende che ritengono stiano guidando la trasformazione sostenibile nei loro settori quest'anno e hanno dato le seguenti ragioni per onorare Festo. "L'azienda a conduzione familiare Festo è attiva nel settore dell'automazione e sta facendo tutto il possibile per contribuire a plasmare la trasformazione della produzione industriale. L'azienda mira ad essere completamente CO-neutrale entro il 2026 e sta costantemente ottimizzando la sua efficienza energetica e il riciclaggio dei rifiuti. I principi etici e un ambiente di lavoro inclusivo e solidale sono valori fondamentali per Festo."

"La sostenibilità si riflette nel nostro lavoro quotidiano, nei nostri edifici e nei nostri prodotti. Abbiamo creato un quadro sostenibile per noi stessi e per i nostri clienti. Il gruppo Festo sarà quindi neutrale dal 2024 - due anni prima del previsto. Lavoriamo in team diversi e motivati per trovare la soluzione migliore e più efficiente per i nostri clienti. Questo inizia con la progettazione della soluzione del cliente: vogliamo evitare qualsiasi tipo di spreco, come il sovradimensionamento, attraverso la trasparenza nei nostri strumenti di progettazione. A questo contribuisce anche un paniere di prodotti con funzioni di risparmio energetico, come lo spegnimento automatico in stand-by. Il nostro programma di apprendimento completa il quadro: senza persone che prendono le decisioni giuste, non saremo in grado di progettare soluzioni sostenibili. Per noi, quindi, la trasformazione sostenibile è un percorso condiviso con tutti i nostri dipendenti, clienti e fornitori", afferma Julia Bikidis.

È la sedicesima volta che il DNP premia i contributi pionieristici alla trasformazione verso un futuro sostenibile. Essa utilizza i migliori esempi per mostrare come il progresso ecologico e sociale possa essere realizzato più rapidamente.

 

Ulteriore riconoscimento nel campo della sostenibilità per Festo
Festo è stata anche riconosciuta dalla Complexity Management Academy e dalla RWTH Aachen University come una delle cinque aziende nel campo della gestione delle innovazioni sostenibili. L'attenzione si è concentrata su una visione olistica dell'azienda con particolare attenzione alla strategia, al prodotto, al processo e all'organizzazione, con gli obiettivi di sostenibilità di finanza, ambiente, sociale e governance.

Festo è un attore globale e un'azienda indipendente a conduzione familiare con sede a Esslingen am Neckar, in Germania. Fin dagli inizi Festo ha stabilito degli standard nella tecnologia dell'automazione industriale e nella formazione tecnica, contribuendo così allo sviluppo sostenibile dell'ambiente, dell'economia e della società. Prodotti e servizi sono disponibili in 176 paesi del mondo. L'azienda, infatti, fornisce tecnologia di automazione pneumatica ed elettrica a 300.000 clienti di automazione di fabbrica e di processo in oltre 35 industrie. Il settore LifeTech con la tecnologia medica e l'automazione di laboratorio sta diventando sempre più importante. Con circa 20.800 dipendenti in oltre 250 filiali in circa 60 paesi in tutto il mondo, Festo ha realizzato un fatturato di circa 3,81 miliardi di euro nel 2022. Ogni anno circa il 7% di questo fatturato viene investito in ricerca e sviluppo, mentre l'1,5 % del fatturato è investito nella formazione di base e di perfezionamento. Festo Didactic SE è un fornitore leader di formazione e formazione tecnica e offre ai suoi clienti in tutto il mondo soluzioni complete di apprendimento digitale e fisico in ambiente industriale.

© Festo SE & Co. KG
Premio tedesco per la sostenibilità
Premio tedesco per la sostenibilità
© Festo SE & Co. KG
Premio tedesco per la sostenibilità
Premiazione del Premio tedesco per la sostenibilità a Düsseldorf / Copyright: Christian Köster
© Festo SE & Co. KG
Julia Bikidis
Julia Bikidis, Head of Corporate Sustainability, Festo SE & Co. KG